L’accordo di integrazione e il permesso di soggiorno a punti

La Legge 15 luglio 2009 n. 94 (comunemente conosciuta come pacchetto sicurezza 2009) ha introdotto l’art. 4 bis nel Dlgs 286/1998 (conosciuto come Testo Unico Immigrazione o piA? comunemente come Legge Turco Napolitano).

L’art. 4 bis del TU Immigrazione A? rubricato come a�?Accordi di integrazionea�? e prevede che contestualmente alla richiesta di rilascio del permesso di soggiorno lo straniero sottoscriva l’accordo di integrazione stesso. L’art. 4 bis del TU stabilisce anche che l’accordo dovrA� essere articolato per crediti e che la perdita totale dei crediti comporterA� l’espulsione dello straniero dal territorio dello Stato. Criteri e modalitA� per la sottoscrizione dell’accordo sono demandati ad un regolamento. In data 11 novembre 2011, A? stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 263 il D.P.R. 14 settembre 2011, n. 179 recante a�?Regolamento concernente la disciplina dell’accordo di integrazione tra lo straniero e lo Stato, a norma dell’articolo 4-bis, comma 2, del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero,a�? Il regolamento entra in vigore dopo centoventi giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e quindi il 5 marzo 2012.

vuoi saperne di piA??

Questa voce è stata pubblicata in Immigrazione, L'ambiente del Diritto. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>